Programma Coordinato dal Comitato Shaky Mithuru e dagli Enti Governativi del Dipartimento di Educazione 

                                     Reinserimento  Scolastico

Il Programma nasce nel Novembre 2006 e diventa ben presto punto di forza dell'Offerta Didattica del Centro Polifunzionale. Molti bambini piccoli (da 3 a 6 ) non venivano  mandati a scuola per assolvere ai lavori domestici e spesso soli in baracche malsane e non sicure ed esposte alla malavita diffusa. Altri ragazzi fra i 10\14 abbandonavano la scuola per cercare guadagni più sicuri e veloci, esponendosi alla malavita, allo spaccio di droga e all'uso di alcool. Situazione compromessa dall'abbandono del Governo che aveva in passato dato queste colline prive di luce, acqua e strade a famiglie povere, provenienti da diversi distretti e da diverse estrazioni sociali che provocò una disgregazione aggravata da paura e diffidenza, dove lo strozzinaggio imperò per anni.

La presenza del Centro Polifunzionale portò cambiamenti attraverso l'aggregazione delle famiglie e alla loro presa di consapevolezza.

Il Programma di Rinserimento Scolastico intervenne al cuore di questo problema giovanile. In accordo con le Scuole Governative chi voleva entrare nelle Sedi di Istruzione Pubblice sosteneva da noi corsi di 6 mesi\1 anno di rieducazione culturale generale, per chi aveva abbandonato e non voleva tornare a scuola aveva la possibilità di essere inserito nei nostri corsi di Formazione al Lavoro di Informatica o Elettronica.

Ogni anno presero parte a questo speciale dopo-scuola circa 200 ragazzi\e.

Il 63% di loro fu di nuovo integrato a scuola.

Il 15% introdotto verso i Corsi Di Formazione al Lavoro

Dal 2007 al 2014  circa 1800 fra bambini\e e ragazzi\e hanno usufruito del Programma di Reinserimento Scolastico o di Formazione Professionale:

Il 58% e' stato riammesso nei circuiti Scolastici Territoriali di Appartenenza

Il 28% e' stato inserito nei Corsi di Formazione Professionale al Lavoro